Consiglio comunale, 11 volti nuovi
Totogiunta, le prime indiscrezioni

Con la vittoria di Dosi prende corpo anche il nuovo Consiglio comunale. La composizione sarà tuttavia ancora provvisoria dal momento che le nomine della giunta (che avverrà entro sabato) permetteranno nuovi ingressi ad alcuni tra i primi non eletti.

 

MAGGIORANZA

Partito Democratico: Francesco CACCIATORE, Christian FIAZZA, Giulia PIROLI, Katia TARASCONI, Michele BRICCHI, Stefano BOROTTI, Claudio FERRARI, Daniel NEGRI, Pierangelo ROMERSI, Giovanna PALLADINI, RAPACCIOLI, Stefano PERRUCCI

Moderati e piacentini per Dosi: Giovanni CASTAGNETTI, Roberto COLLA, Lucia ROCCHI, Gianluca CECCARELLI, Andrea TAGLIAFERRI, Guglielmo ZUCCONI

Sinistra per Piacenza: Luigi RABUFFI

Italia dei Valori: Samuele RAGGI

  

OPPOSIZIONE

Popolo della Libertà: Andrea PAPARO, Tommaso FOTI, Marco TASSI, Giovanni BOTTI, Filiberto PUTZU, Maria Lucia GIROMETTA, Erika OPIZZI

Sveglia: Paolo GARETTI

Lega Nord: Massimo POLLEDRI

Movimento 5 Stelle: Mirta QUAGLIAROLI, Barbara TARQUINI, Andrea GABBIANI

TOTOGIUNTA, LE PRIME INDISCREZIONI

Non era ancora stato eletto che già serpeggiavano le prime indiscrezioni circa la composizione della giunta Dosi. “Ci penseremo da domani – ha dato il neo primo cittadino – ma conto di annunciarla entro sabato mattina”. Sulla base delle informazioni raccolte, la redazione di Piacenza24 prova ad azzardare un totogiunta. Otto i componenti con parità di genere. Sarebbero quattro i componenti in quota Partito Democratico: Katia Tarasconi, l’assessore al Commercio uscente cui dovrebbe essere affidata anche la carica di vicesindaco; Giovanna Palladini sarebbe una conferma mentre  Pierangelo Romersi e Silvio Bisotti rappresenterebbero due new entry nel team di governo, il primo reduce dall’esperienza di capogruppo in Consiglio mentre il secondo è un politico navigato, ex Dc ed ex Margherita. Due assessori toccheranno ai Moderati piacentini: si prevede la conferma di Giovanni Castegnetti e l’ingresso di Lucia Rocchi, ex vicepresidente del Consiglio. Per quanto riguarda l’Italia dei Valori potrebbe essere confermato assessore Luigi Gazzola. Infine per la lista Sinistra per Piacenza viene dato per probabile l’ingresso di Emanuela Schiaffonati (quota Sel) anche se in quest’ultimo caso resta il ballottaggio con Luigi Rabuffi (Prc).

Per la carica di presidente del Consiglio potrebbero schiudersi le porte a Francesco Cacciatore, già vicesindaco e candidato che ha ottenuto il maggior numero di preferenze.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank