Elezioni, Polledri (Lega): “Sconfitti perché non ancora introdotto l’Imu”

«Sicuramente c’è bisogno di rinnovamento. La Lega ha l’età media più bassa tra i partiti in Parlamento: la nostra base è composta da giovani sindaci che hanno dimostrato e dimostrano tuttora una capacità amministrativa consistente». Sono le parole di Massimo Polledri, deputato della Lega, intervenuto questa mattina ad Omnibus (La7) per commentare i risultati dei ballottaggi. «Se si fosse votato tra un mese, quando arriverà l’Imu, probabilmente i partiti di maggioranza avrebbero avuto un altro risultato e noi saremmo risaliti. Questo governo – continua Polledri – parla di politiche economiche e sociali, della volontà di cambiare il Paese ma poi risponde ad input diversi da quelli che arrivano dal Parlamento: ieri abbiamo discusso del divorzio breve ma non delle difficoltà delle famiglie in questo periodo di crisi e la settimana scorsa il governo ha posto la fiducia sul provvedimento delle commissioni bancarie». Rivolgendosi poi alla Santanchè sulla questione dei rimborsi elettorali, il parlamentare del Carroccio incalza «se sei contraria, non aspettare Berlusconi, vieni fra tre ore in Aula e vota gli emendamenti della Lega».

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank