Tempi, la Faisa Cisal vuole vederci chiaro

Il sindacato autonomo Faisa Cisal ha deciso di rivolgersi a uno studio legale con l’obiettivo è accertare gli aumenti annunciati l’anno scorso dall’allora presidente di Tempi Agenzia. L’azione legale è stata annunciata dal segretario provinciale del sindacato Fabrizio Badagnani. Dopo le denuncie presentate l’anno scorso da Faisa Cisal prima alla Procura della Repubblica e dopo alla Guardia di Finanza circa la situazione finanziaria di Tempi Agenzia, il sindacato ha deciso ora di tornare all’attacco procedendo a indagini difensive a tutela degli interessi dei cittadini e dei lavoratori di Tempi e affidando il mandato allo studio Nicoletti di Milano.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank