Bocce: i risultati del Gran Premio di Rottofreno e del torneo di Monticelli

 

“Memorial Dallavalle-Imberti-Boschi” a Monticelli.

Sbaragliando la concorrenza di ben 62 coppie i cremonesi Gilberto De Stefani e Pierantonio Comizzoli (DelmaFo.Mi) si sono imposti a Monticelli nel “Memorial Dallavalle-Imberti-Boschi”, gara regionale a coppie ottimamente organizzata dalla Bocciofila Val d’Ongina.
De Stefani e Comizzoli hanno fatto propria la finale tutta cremonese superando, nell’atto conclusivo della categoria A-B, Giancarlo Bongiorni e Ambrogio Guidoni portacolori del Cral di Cremona: una finale praticamente senza storia come dimostrato dal punteggio di 12-1. Terzo gradino del podio per i salsesi Gianluca Fava e Massimiliano Beccalori mentreal quarto posto si sono classificati i cremonesi della Bissolati, Erminio Ferrari e Claudio Vitali. Nella categoria C-D, invece, successo meritato per Angelo Fuochi e Walter Asti, portacolori della Bocciofila Carpaneto, che in finale hanno avuto la meglio di Francesco Manfredi e Andrea Ferri (Stradivari Cremona) imponendosi per 12-7. 

 

Gran Premio “Comune di Rottofreno”

Ben centoquattordici coppie – sessantasei di categoria A-B e quarantotto di categoria C-D – si sono sfidate sulle corsie del Bocciodromo Fontanella di San Nicolò per la conquista del Gran Premio “Comune di Rottofreno”, gara regionale giunta quest’anno alla sua diciannovesima edizione.
Nella categoria regina si sono imposti i reggiani della Società Campagnolese, Mauro Perotti ed Eugenio Biglieri che in finale, al termine di una gara spettacolare ed in perfetto equilibrio fino all’ultimo punto, hanno superato Luigi Cagnoni e Dario Marzolini della Bocciofila Podenzano (12-11 il risultato). Sul terzo gradino del podio sono saliti Enzo Picchioni e Santino Buscone dell’Old Facsal che nella finale di consolazione si sono imposti
ai padroni di casa della Fontanella, Fabrizio Astorri e Tullio Echinardi.
Nella categoria C-D, invece, successo dei lodigiano della Baronio Scavi, Giuseppe Tuzzi e Mario Sesta che in una finale all’insegna dell’equilibrio (12-9 il risultato) hanno avuto la meglio dei parmensi Daniele Ghillani e Fausto Fava (Rivola). Medaglia di bronzo per i padroni di casa della Fontanella, Alberto Fortini e Gabriele Marcello.