Cronaca: controlli contro l’immigrazione e reati contro il patrimonio

 Proseguono i controlli delle forze dell’ordine per arginare il fenomeno dell’immigrazione clandestina e i reati contro il patrimonio. Nella zona di via Roma durante  i controlli disposti dal questore  sono state fermate 41  persone,  di cui 5 clandestini,  3 dei quali egiziani, 1 marocchino e 1 brasiliana che verranno espulsi. Sempre la polizia ha denunciato 2 giovani nomadi, colte in flagrante mentre stavano cercando di forzare la  porta di una abitazione nella zona delle  vie Mascaretti e Appiani. Le 2 si sono  salvate dall’arresto perchè entrambe  in stato interessante  Fermati anche 4 rumeni di età compresa tra i 17 e 27 anni con numerosi precedenti specifici. 3 degli stranieri  si aggiravano con fare sospetto vicino alle auto in sosta in via primo maggio e per questo motivo sono stati muniti di foglio di via obbligatorio da Puiacenza per i prossimi 3 anni.  Stessa sorte per il loro connazionale fermato in  via Genova.  Nuova denuncia a carico del 38enne giostraio padovano, di cui vi avevamo parlato nei giorni scorsi.  Oltre alla responsabilità di alcuni furti in appartamento, a carico del  38enne sorgono nuove accuse. I carabinieri di San Giorgio lo ritengono responsabile della truffa ai danni di un anziano di 84 anni alla casa di riposo Verani di Fiorenzuola.  Spacciandosi per un medico, il padovano aveva derubato il pensionato di alcuni gioielli del valore di circa 2000 euro. Per il giostraio le accuse di  truffa aggravata usurpazione di titolo e violazione di domicilio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank