“Io sono Li” di Segre, vincitore indiscusso del Bobbio Film Festival

blank

E’ la pellicola “Io sono Li” la vincitrice del Bobbio Film Festival 2012 concluso ieri sera. L’opera di Andrea Segre si aggiudica quindi il “Gobbo d’oro” oltre che il premio del pubblico e il “Ciabe”, instituito in ricordo di Beppe Ciavatta. Presenti a Bobbio lo sceneggiatore del film Leonardo Scarpa che accompagnato da Giuseppe Battiston, interprete del film, ha ritirato i tre premi.

blank

Altri riconoscimenti: il premio per la migliore regia è stato vinto da “Cesare deve morire” di Paolo e Vittorio Taviani, quello per la migliore attrice del festival a Olimpia Melinte per “Sette opere di misericordia” di Gianluca e Massimiliano De Serio, quello di miglior attore a Gabriele Spinelli, interprete nella pellicola “L’ultimo terrestre di Gipi”.

Assente illustre lo stesso Marco Bellocchio, impegnato nella produzione del film “La Bella Addormentata”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank