Emporio clandestino nella casa di un romeno fan di Armani: denunciato

Un vero emporio di capi d’abbigliamento rubati è stato trovato nell’abitazione di un romeno evidentemente fan sfegatato di Re Giorgio Armani a Castelsangiovanni. E’ stato scoperto in seguito alla perquisizione a casa di un 29enne rumeno al termine di un’attività d’indagine riguardante due furti, uno di capi d’abbigliamento al negozio White di Castelsangiovanni con 60mila euro di refurtiva (avvenuto l’11 agosto), l’altro alla piscina comunale di Gragnano (il 18 agosto) dove avevano rubato un televisore, qualche moneta dalla cassa e circa 200 cialde di caffè. In casa del soggetto sono stati trovati numerosi capi d’abbigliamento firmati, di cui una parte era proveniente dal furto. In realtà nell’appartamento c’erano anche tantissimi capi d’abbigliamento di marca Armani per un valore di ulteriori 20mila euro (i carabinieri invitano eventuali derubati a farsi vivi) oltre alle cialde di caffè. Lo straniero è stato denunciato per ricettazione e parte della refurtiva è stata restituita. A lui i militari sono arrivati dopo una serie di controlli che lo avevano visto accompagnarsi sempre con pregiudicati.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank