Berruto: “La politica veda lo sport come investimento”

Non solo politica alla Festa del Partito Democratico, ai Bastioni di Porta Borghetto. La serata di ieri è stata infatti dedicata allo sport, con l’intervento di Mauro Berruto, ct della nazionale di volley (bronzo alle ultime Olimpiadi). “Alla politica chiediamo di essere considerai un investimento” ha dichiarato Berruto, che ha da subito capito il tenore dell’appuntamento e ne ha approfittato per ribadire il pensiero unanime di chiunque abbia il compito di rimanere competitivo in Italia e nel mondo. Anche perché proprio in questi giorni la politica sta discutendo una serie di interventi per migliorare lo stile di vita e lui è arrivato in città “per sostenere lo sport come fatto culturale e strumento per migliorare la qualità della nostra esistenza”.

Naturalmente il coach ha distinto anche tra interventi per la base ed il vertice del movimento: “Più ampia è la base e più si emerge con il vertice. I grandi campioni fanno sognare ma la politica dello sport di vertice la intendo come possibilità di vedere lo sport come investimento. E poi una nazione che fa sport gode di migliore salute”.

Mauro Berruto, che in passato ha lavorato a Piacenza nella squadra cittadina, non ha mancato di commentare positivamente il mercato e le scelte societarie del Copra Elior, che lui non vede inferiore ad altre. Ad una condizione: “Lo vedo molto bene. Molinaroli e Cottarelli hanno fatto un lavoro straordinario. Gli esperti dicono che Macerata e Trento sono favorite ma se Simon sarà dei giochi Piacenza potrà sicuramente dire la sua, arrivando in fondo a tutte le competizioni”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank