Prosa, musica e poesia con Polvere

Sabato 15 settembre 2012 ore 21 a Castell’Arquato (Pc) andrà in scena “Polvere”, spettacolo itinerante di prosa, musica e poesia tratto dal diario di viaggio africano di Giovanni Zilioli con Corrado Calda , Laura Scaglioni, Vincenzo Torricella, chitarra, Draman Konatè, percussioni africane, Scenografie e installazioni, Dino Molinari Coordinamento tecnico, Graziano Villaggi,  Adattamento drammaturgico e allestimento scenico a cura di Corrado Calda.

blank

Ingresso dalla scalinata dell’ospedale, 8 (dalla piazza del Municipio), in caso di maltempo lo spettacolo sarà effettuato nel palazzo della Pretura.

Questo spettacolo prende le mosse da un libro – “Polvere”, di Giovanni Zilioli -, racconto a più dimensioni linguistiche e sfaccettature emotive di un viaggio in Kenya, prima fra le dantesche baraccopoli che cinturano la grigia e moderna capitale Nairobi, poi nel villaggio maasai di Legesim, nel cuore della savana ai piedi del Kilimanjaro, dove vive e lavora, da diciotto anni circa, la dottoressa piacentina Francesca Lipeti. Dalle
intense e spesso aspre o intenerite e commosse meraviglie del viaggiatore, emerge con forza un disegno contraddittorio e polimorfo, a luci e ombre di estrema accensione sensoriale e spirituale, che conducono il lettore in un mondo “altro” lontano e misterioso, eppure vicino, prossimo a noi per condivisione di attese, drammi e irrisolte cadute nei vortici della vita e della morte. Le voci, le situazioni, gli spasimi acuti e i silenzi metafisici raccolti dall’Autore, si trasformano qui in meditazioni sonore e visive dai forti accenti evocativi, in proposte di
domande più che mai urgenti e comuni.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank