“Nuvole Vaganti” e lo Zen giapponese a villa Braghieri

blank

Questa sera a partire dalle ore 21 presso il salone d’onore di Villa Braghieri a Castelsangiovanni, Ornella Civardi presenterà il suo ultimo lavoro “Nuvole Vaganti”.

blank

Il libro contiene 150 poesie di Ikkyu Sojun, maestro Zen giapponese vissuto nel Quattrocento, di cui l’autrice ha curato la traduzione. Attraverso la lettura delle 150 poesie è possibile individuare il disprezzo di Sojun nei confronti dell’ordine precostituito e dei potenti, mediante la descrizione delle passioni amorose che scuotevano profondamente il maestro e la descrizione delle sue frequentazioni con prostitute e individui da osteria: il risultato ultimo è il ritratto di un Giappone alla tormentata ricerca della vera essenza della vita. Oltre all’autrice, interverrà anche l’esperta orientalista Lia Beretta.

Quello di stasera è il primo di una serie di appuntamenti, dedicati ai libri e alla lettura, che si terranno a villa Braghieri.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank