Due arresti per cioccolato e gelati

Due i giovani arrestati ieri per episodi molto simili. Il primo caso riguarda un piacentino di 23 anni, che supermercato Sigma di Borgofaxhall aveva rubato tre barrette di cioccolato del valore di 2 euro ciascuna. Mentre fuggiva, ha colpito con un pugno il direttore del punto vendita, mostrandogli anche un coltello a serramanico. Preso poco dopo dalla polizia, il piacentino è stato arrestato per rapina impropria e porto abusivo di coltello. Il secondo caso è quello di un pregiudicato marocchino di 17 anni, arrestato dopo che con due complici aveva preso di mira il frigo dei gelati alla multisala Cinestar. Ne è nato un parapiglia, che ha causato il ferimento del proprietario. I tre giovani si sono dati alla fuga, ma il 17enne marocchino è stato  preso dai carabinieri in via Visconti e associato al carcere minorile di Bologna con l’accusa di rapina impropria. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank