“Piccolo Nido”, asilo aperto a tutti: rette personalizzate e servizi gratuiti

Per incontrare le esigenze delle famiglie, in seguito alla crisi finanziaria, l’asilo “Il Piccolo Nido”, all’interno dell’Istituto Madonna della Bomba, ha deciso di introdurre un sistema di rette personalizzate per le famiglie. I genitori dovranno presentare il certificato Isee alla dirigenza e verrà calcolata una tassazione ad hoc prendendo in esame caso per caso, come spiega Stefania, l’amministratrice dell’asilo.

“Sappiamo che molto spesso le famiglie fanno fatica a permettersi di iscrivere i figli agli asili privati, per questo motivo abbiamo ideato un sistema per consentire ai genitori di accedere alla nostra struttura. Non è un caso che le iscrizioni agli asili privati siano calate, la crisi si fa sentire anche in questo settore. E’ un’opportunità sia per le famiglie che per noi operatori – continua – un modo per allargare la nostra clientela”.

Stefania parla di un ottimo riscontro: “Le famiglie chiamano per avere informazioni e quando illustriamo il nostro sistema tariffario non hanno dubbi e si precipitano ad effettuare l’iscrizione. Il nostro asilo ha una capienza di 14 bambini, ad oggi le adesioni sottoscritte sono 12, un successo se si considera che è tutto passaparola non avendo mai effettuato una vera campagna pubblicitaria”.

Una volta pagata la retta, inoltre, per il genitore le spese terminano: “Noi garantiamo tutto il necessario per la permanenza del bambino. Non chiediamo materiale didattico, abbigliamento, biancheria, è già tutto compreso. Anche le attività extra e i laboratori, che in alcune strutture contemplano costi aggiuntivi, da noi sono comprese nel prezzo di iscrizione”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank