Domani la premiazione di Stefano Bertuzzi, Angil dal Dom 2012

Sarà premiato domani lo scienziato Stefano Bertuzzi, vincitore del prestigioso Angil dal Dom 2012.

Ricercatore negli Stati Uniti dal 1992 torna in Italia nel 2001 per collaborare con Telethon. Solo tre anni dopo però il ritorno negli Stati Uniti al servizio del governo di Barack Obama nel settore della sanità pubblica.

Il suo ruolo indirizzare i fondi ministeriali per la ricerca negli investimenti, all’Istituto Nazionale per la Sanità.

Bertuzzi sarà domani a Piacenza: dopo la messa in Duomo delle 11 gli verrà consegnato l’Angil dal Dom 2012 da parte della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

 

LA CARRIERA

Scienziato nel campo della neurobiologia dello sviluppo e della biologia molecolare è diventato uno degli esperti in scienze biomediche tra i più apprezzati negli Stati Uniti e collabora con l’amministrazione di Barack Obama per il quale dirige il programma che studia l’impatto della spesa sanitaria pubblica.

Laureato in Scienze agrarie alla Cattolica di Milano, dove ha conseguito anche il dottorato in Biotecnologie molecolari, è dal 1992 negli Stati Uniti con un intermezzo (2000-2004) al Dulbecco Telethon Institute (Dti) di Milano. Si era appassionato allo studio del genoma animale leggendo una storia di copertina di Nature negli Anni Ottanta. «All’ epoca nessuno in Italia faceva quegli esperimenti, così sono venuto in America, proprio in un istituto del Nih – ricorda Bertuzzi – e ci sono rimasto. Dal ‘ 96 al 2000 poi mi sono dedicato alla neurobiologia dello sviluppo a San Diego». Dieci anni fa, è stato uno dei giovani scienziati riportati in Italia con il Progetto carriere di Telethon.

Ho lasciato Milano con un peso sul cuore, perché era una bella storia italiana». Ma aveva bisogno di stare vicino a Washington dove lavora la moglie Elena Bisagni, economista, con cui ha due figli.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank