Chiamata per lo spaccio alla cabina: sorpresi dai carabinieri

I carabinieri dell’aliquota operativa hanno arrestato ieri sera in via Dante un 34enne piacentino, con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. L’uomo – che ha precedenti per rapina, furto e vicende legate allo spaccio di stupefacenti – aveva concordato con il cliente un singolare sistema. L’acquirente, un 30enne piacentino, metteva  il denaro all’interno di una cabina telefonica, poi usciva per lasciare posto al 34enne che prendeva i soldi deponendo a sua volta la dose di cocaina all’interno . I due sono però stati sorpresi dai carabinieri: il 34enne è stato condotto al carcere delle Novate, l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacenti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank