Rubano videogiochi a Mediaworld per un valore di 870 euro

Due arresti per furto da parte della polizia. Si tratta di due rumeni, un uomo di 35 anni e una donna di 34, con precedenti sulle spalle. Sono accusati di furto aggravato in concorso. Sono stati visti ieri infatti aggirarsi a Mediaworld nel reparto videogiochi dove gli addetti ai lavori avevano notato la sparizione di numerosa merce. I due infatti avevano aperto confezioni di videogames con una chiave particolare per poi infilare la merce in una borsa schermata con la stagnola. Sono stati bloccati all’uscita con 13 videogiochi per Playstation, Xbox e Pc per un valore di 870 euro.

Ieri mattina in via Trieste la titolare di un appartamento sfitto ha sorpreso tre extracomunitari tunisini che avevano trovato alloggio senza permesso nell’abitazione. Sono stati denunciati per occupazione abusiva.

Ingente furto l’altra notte ai danni di una ditta di costruzioni in via Emilia Pavese. Ignoti sono entrati in un capannone dalla finestra rubando un furgone Nissan caricato di varia attrezzatura tra cui anche gruppi elettrogeni.

Una piacentina 41enne è stata sorpresa a bordo di una Micra in piazzale Roma, mentre guidava senza patente. Era in auto con altre due persone tra cui la titolare della vettura. E’ stata denunciata per guida senza patente mentre la titolare per incauto affidamento.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank