Domenica bici d’epoca protagoniste in partenza da San Nicolò

Le bici d’epoca tornano protagoniste. Domenica 30 settembre 2012 con partenza da San Nicolò prenderà il via la quinta edizione della manifestazione “Epica sulle tracce di Annibale e quinto Memorial Maria Teresa Orsi”, un evento che riunisce gli appassionati delle due ruote di ogni epoca e dei percorsi su strade parzialmente bianche.

blank

L’iniziativa è stata presentata questa mattina in Provincia alla presenza dell’assessore provinciale allo Sport e alla Cultura Maurizio Parma, che ha evidenziato l’ottimo abbinamento “tra sport e bellezze territoriali e paesaggistiche”.

Il programma della manifestazione, organizzata dall’associazione Orsi Bike con il patrocinio della Provincia di Piacenza e del Comune di Rottofreno, è stato presentato dagli organizzatori Alessandro Faggiani, Michela Napoli e Luciano Fuochi. “La novità dell’edizione 2012 – hanno spiegato – riguarda la forte presenza di bici d’epoca. Tre i percorsi previsti: uno di 33 chilometri per le famiglie (aperto a tutti i tipi di bicicletta anche mountain bike); uno medio, di 65 chilometri, e uno più  lungo, di 90 chilometri (solo per bici da corsa-non mountain bike). La partenza per le tre pedalate è prevista in piazza Annibale a San Nicolò dalle 9,30 alle 10, con ritrovo dei partecipanti alle 7,30. Le biciclette sfrutteranno percorsi ciclabili e tratti sterrati nei comuni di Rottofreno, Gazzola, Piozzano, Gossolengo, Gragnano, Rivergaro e Piacenza. I punti di ristoro, apprezzati nelle passate edizioni per la qualità dei prodotti offerti, saranno allestiti a Rivergaro e Sarturano: si tratta di un’ottima occasione per far conoscere le eccellenze enogastronomiche piacentine”.

“Un particolare ringraziamento – ha detto il sindaco di Rottofreno Raffaele Veneziani – va all’associazione Orsi Bike per l’impegno profuso nell’organizzazione dell’evento; le famiglie e il pubblico presente avranno la possibilità di ammirare splendidi modelli di biciclette d’epoca in una sorta di mostra temporanea”. Al termine della giornata è previsto un premio per tutti i partecipanti con un riconoscimento per i ciclisti più “epici”.

La manifestazione è promossa in collaborazione con Admo (Associazione donatori midollo osseo); alcuni volontari durante la giornata sensibilizzeranno i presenti sulle possibilità relative alla donazione. “Piacenza – ha detto  la responsabile della sezione Admo Piacenza Angela Letizia Cappello – si sta dimostrando un territorio molto solidale. Piacenza registra il maggior numero di iscritti in rapporto alla popolazione in Emilia Romagna”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank