Canottieri Ongina in trasferta a Viadana. Obiettivo: difendere il primato

Si avvia verso il rush finale il cammino della Canottieri Ongina Volley nel girone di Coppa Italia di B2 maschile. Dopo il successo al tie break di sabato scorso contro Campegine, i gialloneri monticellesi torneranno in campo mercoledì, quando alle 20,30 saranno di scena a Viadana contro una formazione infarcita di ex (Nibbio, Lucotti e Fellini). Nell’occasione, la Canottieri Ongina cercherà di difendere il primato nel girone, provando a tenere a distanza Parma (che insegue a due punti) prima della sfida decisiva in ottica qualificazione di sabato in terra ducale.

A fare il punto della situazione in casa giallonera è il secondo allenatore Paolo Volpari. La sua analisi parte dal 3-2 casalingo di sabato scorso contro Campegine. “Potevamo giocare meglio – afferma Volpari, giovane tecnico dotato di grande lucidità – non siamo stati brillanti nella fase ricezione punto e dobbiamo migliorare. Inoltre, nel complesso abbiamo difeso poco. Viceversa, la battuta è stata molto buona, sia in salto sia flot e questo ci ha permesso di conquistare break importanti; a muro abbiamo preso progressivamente le misure e nel complesso abbiamo vinto gli scambi lunghi: questo vuol dire che abbiamo avuto pazienza”.

Quindi guarda al match di mercoledì a Viadana. “E’ una squadra impegnativa, che vorrà far bene contro di noi e che con la sua fisicità ci metterà più in difficoltà di Campegine per quanto riguarda l’attacco, potendo contare su giocatori come Chiesa e i nostri ex Fellini e Lucotti”. Nell’occasione, saranno ancora assenti i centrali Merli (problemi di lavoro) e Bozzoni (infortunio al ginocchio).

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank