Fiorenzuola: i carabinieri scoprono un capannone dove lavoravano 12 cinesi

Grazie ad un’intesa attività investigativa è stato scoperto in via Fermi a Cortemaggiore un capannone all’interno del quale lavoravano su capi d’abbigliamento 12 cinesi, 4 dei quali già precedentemente noti alle autorità, per essere stati colpiti da provvedimento di espulsione dall’Italia. Il titolare della ditta, un cinese regolarmente residente a Busseto, è stato denunciato per favoreggiamento, occupazione di persone clandestine, violazione delle norme di sicurezza e igiene sul luogo di lavoro. L’intero magazzino è stato posto sotto sequestro, in particolare macchinari, capi d’abbigliamento e altro materiale strumentale alla produzione di vestiti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank