Polledri (Lega Nord): “Il Comune licenzi Equitalia”. Ok unanime alla mozione

blank

Nelle comunicazioni Il consigliere Stefano Perrucci (Pd) è stato autore di un intervento critico sulla gestione della Fondazione Teatri. Ha giudicato positivamente e di alto profilo l'offerta della stagione lirica e ha lodato l'impegno economico del Comune a fronte di una situazione economica complessiva difficile. Preoccupazione però è stata espressa dal punto di vista gestionale. Perrucci ha parlato anche di leggerezze su alcune scelte effettuate e passaggi poco chiari che non trovano corrispondenza nello spirito della nascita della Fondazione Teatri. Guglielmo Zucconi (lista Civica) si è lamentato perché l'hospice della Madonnina "non è servito dai bus. Non ci vuole molto a risolvere questa problematica". Il democratico Stefano Cugini ha ribattuto a Giovanni Botti (Pdl) sull'avvio della spending review partecipata avviata dal Comune oggi. Il collega Daniel Negri, capogruppo Pd,  Intanto a margine del Consiglio il sindaco Paolo Dosi ha comunicato di aver scelto il segretario comunale (che avrà anche le funzioni di direttore generale). Domani martedì, al termine delle ultime formalità, la comunicazione del nominativo

blank

MOZIONi E INTERROGAZIONI

"Licenziamo Equitalia". E' andata in scena sotto i portici del Municipio la protesta della Lega Nord alla presenza del parlamentare Massimo Polledri e del segretario cittadino Gianmarco Maffini contro i tassi applicati dalla società partecipata dallo Stato che si occupa di riscossione crediti anche per conto dei Comuni. Lo stesso Polledri ha presentato una mozione in consiglio in tal senso. "L'atteggiamento di Equitalia è inaccettabile. Questo Comune in questo momento di crisi dovrebbe applicare un nuovo metodo e togliere a Equitalia la gestione della riscossione coattiva". Per Polledri, che ha criticato i tassi elevatissimi pretesi dalla società partecipata dallo Stato, il Comune dovrebbe organizzarsi per gestire la riscossione in huose.
L'assessore al Bilancio Pierangelo Romersi ha informato che il contratto di gestione con Equitalia va in scadenza il 31 dicembre e che dunque lo scenario è ancora aperto. "Molte amministrazione non sono pronte a un cambio di gestore – ha detto Romersi – Aci ha proposto a Intercenter che sta effettuando questa gara. Per rendere la riscossione più efficiente e meno costosa, il Comune sta valutando quale soluzione prendere tenendo conto che cambiare gestore comporta un radicale cambio di assetto per l'ente, un impatto organizzativo molto grande. Però Intercenter potrebbe venirci incontro. Attendiamo la gara di Intercenter". Alla luce del fatto che anche per il Comune occorre temporeggiare, Romersi ha proposto a Polledri la presentazione di una mozione più morbida. "Revocare può anche essere inteso male a pochi mesi dalla scadenza dell'appalto". La mozione che chiede al Comune di "attrezzarsi per non rinnovare l'appalto a Equitalia nel 2013". La mozione è stata approvata all'unanimità. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank