Bakery Basket, Coppeta: “Bene gli allenamenti, le vittorie arriveranno”

E’ ancora al palo il Bakery di Coppeta. Due sconfitte in due partite, due sconfitte all’apparenza cosi diverse nel punteggio ma che hanno un punto in comune fondamentale, l’incapacità di gestire la partita dopo aver recuperato lo svantaggio. “Sia contro Riva che contro Spilimbergo – ammette coach Coppeta- non siamo riusciti ad ammazzare psicologicamente gli avversari dopo aver compiuto recuperi cosi importanti. Soprattutto sabato in Friuli, dopo essere stati sotto di 17 punti e avere impattato a due minuti dalla fine ed aver avuto la palla in mano, eravamo nelle condizioni di poter determinare l’esito della partita. Invece li siamo mancati. Questo è il nostro vero obiettivo nel breve periodo, ossia quello di acquisire l’esperienza e la mentalità per vincere i testa a testa”.

blank

I miglioramenti rispetto all’esordio?

“Dal punto di vista fisico abbiamo fatto un grande passo avanti, visto che contro Riva siamo scesi di intensità nel quarto tempo, mentre contro Spilimbergo siamo usciti alla distanza recuperando il grande distacco accumulato. La prestazione di Bedetti? Certamente in miglioramento, gli avevamo chiesto di tirare uscendo dai blocchi e di provare spesso l’uno contro uno contro gli avversar e lo ha fatto bene. Meglio deve fare in fase difensiva dove dalla sua esplosività mi aspetto molto di più.”

Cosa manca a questa squadra per ottenere la prima vittoria?

“Poco o nulla. Dobbiamo continuare ad allenarci con questa voglia e questa intensità e così facendo presto riusciremo ad ottenere i risultati che sono nelle nostre corde. L’errore che non dobbiamo commettere è quello di cambiare programmi per vincere una singola partita, noi stiamo lavorando per un progetto e con obiettivo molto più a lungo periodo ed importante. Insomma sono convinto che siamo sulla strada giusta”.

Certo che non vincere, non aiuta…

“Assolutamente. Dobbiamo trovare la vittoria con Derthona anche perché le vittorie rendono tutto molto più semplice togliendoci quella tensione che ovviamente in questo momento non ci agevola il compito”.

Come ha visto la squadra in questa settimana?

“Molto bene. L’intensità e la voglia sono quelle giuste. Gennari ha avuto qualche problema influenzale ma per il resto tutto ok. Anche Furlanetto è in netta crescità di condizione ed è un giocatore che può darci una grande mano. Insomma siamo pronti per una partita che dobbiamo assolutamente vincere”.

Derthona sulla carta è superiore a Riva e Spilimbergo.

“Sicuramente si. E’ squadra quadrata, più tecnica e tattica della media delle squadre del campionato. Certo come ha dimostrato l’inizio di questo torneo, non vi è nessuna partita impossibile o molto facile. E’ fondamentale avere lo spirito e la mentalità giusta per vincere le partite e contribuire a creare del nostro palazzetto una roccaforte inespugnabile”.

 

UN GENITORE GRATIS PER OGNI RAGAZZO DELLE GIOVANILI

In previsione della partita di sabato sera contro Derthona (Palanguissola ore 21.00) la società del Presidente Beccari offre l’ingresso gratuito al genitore che accompagnerà il ragazzi delle giovanili Bakery e delle giovanili di Calendasco. Il biglietto di ingresso è di € 5,00, entrata gratuita per gli under 16 e biglietto ridotto a € 3,00 per gli over 65.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank