Estorsione, arrestato 32enne marocchino

E’ stato arrestato per estorsione dai carabinieri della stazione principale di Piacenza un marocchino di 32 anni residente in città. L’uomo aveva chiesto 2500 euro per restituire un camion ad un imprenditore di origini milanesi, che lo aveva assunto. Quando lavorava per lui, il marocchino aveva nascosto al titolare di aver già distrutto un primo camion, e si era dato alla fuga con un secondo del valore di circa 100mila euro. L’imprenditore lombardo ha però avvertito i carabinieri piacentini, che – all’appuntamento concordato in via Emilia Pavese – hanno bloccato ed ammanettato il marocchino, condotto alle Novate. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank