Metallo spacciato per oro con tanto di marchio: marito e moglie nei guai

Segnalata ai Carabinieri di Rivergaro l’attività illecita di una coppia di romeni – marito e moglie di 53 e 43 anni – che tentavano di smerciare oggetti in oro a prezzi particolarmente convenienti. In realtà, pur riportando il marchio di qualità, i presenti preziosi erano semplicemente di metallo.

Interessante la tecnica adottata dai due truffatori – a quanto pare messa in atto in varie zone d’Italia – che agganciavano i clienti per strada, chiedendo aiuto e dichiarando d’essere rimasti senza benzina: da qui partiva la proposta d’acquisto degli oggetti, che nascondevano dentro i poggiatesta della loro automobile.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank