Lodi, paura per nube tossica

Paura la notte scorsa tra Terranova dè Passerini, Turano e Bertonico, nel Basso Lodigiano, per una nube di colore chiaro che alcuni residenti hanno segnalato nei pressi del polo industriale dell’area ex Gulf, in cui si trovano uno stabilimento che confeziona gas liquido in bombole e un’azienda chimica che produce detersivi utilizzando derivati del petrolio. Entrambe le attività sono classificate a rischio di incidente rilevante dalla prefettura di Lodi. L’allarme è scattato attorno all’1.30 della notte e sono dovute intervenire squadre di vigili del fuoco da Casalpusterlengo e da Lodi con speciali attrezzature per rilevare sostanze tossiche nell’aria. Il sopralluogo ha coinvolto anche l’unita Nbcr, attrezzata per i rischi di natura nucleare, batteriologico, chimico e radiologico. Il sopralluogo durato due ore ha riguardato anche una verifica al vicino centro di compostaggio della società pubblico-privata Eal Compost, accusato in passato da alcuni abitanti della zona di disperdere odori molesti. L’esito del sopralluogo è stato comunque negativo e non si esclude che a causare l’inquietante nube possa essere stato un fenomeno di condensa dovuto alle condizioni meteorologiche.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank