Volley B2, la Pavidea Selta affronta la Valpala Bergamo

La Pavidea Selta torna a casa. Superato a pieni voti il doppio scoglio rappresentato dalle trasferte di Garlasco e Carpi, le biancorosse fiorenzuolane riabbracciano il parquet del “Palamagni” dove sabato 10 novembre alle 20,30 affronteranno le bergamasche del Valpala N&W con l’obiettivo di mettere in cascina altri preziosi punti e mantenersi aggrappate alla zona play offs. Il successo ottenuto sabato scorso al cospetto del Texcart Città di Carpi è stata la logica conseguenza di una gara che il team di Giuseppe Cremonesi ha saputo gestire al meglio dal punto di vista emotivo, riuscendo a piazzare l’affondo decisivo nel momento più opportuno contro una formazione che, dopo la grande rimonta nel terzo e quarto set, era col morale alle stelle e pronta a sfruttare ogni minima distrazione altrui. Una vittoria importante anche per il morale, condizione fondamentale in grado di portare serenità e fiducia a tutto l’ambiente; le valdardesi stanno amalgamandosi e solidificandosi sempre più, mettendo in evidenza la premiata ditta Sotera, Barbarini ed Amasanti, andate in doppia cifra e che continua a mettere giù palloni decisivi, seguita da Beatrice Francesconi, Alessia Testa, Valentina Guccione e dalla “veterana” Barbara Fagioli tutte in grado di gettare in campo grinta e carattere, sacrificandosi in difesa per spegnere ogni velleità avversaria, dando allo stesso tempo al tecnico risposte convincenti.

Pavidea Selta, dunque, in costante crescita e quando riuscirà a raggiungere anche la continuità agonistica regalando alle avversarie meno occasioni per mettersi in evidenza, potrà veramente pensare in grande. Il confronto con la neopromossa Valpala N&W, società fondata nel 1991 e che prende il nome dalla fusione dei comuni Valbrembo e Paladina, diventa importante per vedere chiaro nel futuro, perchè le bergamasche di Luca Rovaris rappresentano un team tanto giovane, quanto agguerrito che, nonostante un rendimento in trasferta altalenante, sa produrre una pallavolo interessante e piena di tecnica potendo confidare sulle performances del “centrale” Mary Bernasconi, delle “banda” Eleonora Giupponi ed Emilia Ferrari, della palleggiatrice Giulia Consonni e dell'”opposto” Benedetta Azzerboni. Un avversario di tutto rispetto che scenderà in Valdarda con l’obiettivo di riscattare la sconfitta casalinga subita contro il Volley 2001 Garlasco nel testa a testa tra “matricole”. Pavidea Selta, quindi, al massimo della concentrazione e obbligata a tirare fuori tutte le qualità delle singole per proseguire nella prestigiosa striscia positiva che sta caratterizzando questo inizio stagionale. E’ atteso, come sempre, l’apporto del pubblico che può diventare fondamentale nel caso la gara diventasse in salita.

Il programma del quinto turno di andata: Florens Vigevano-Properzi Games Lodi, Bakery Gossolengo-Farmabios Gropello Cairoli, Pro Patria Milano-Vemac Vignola, Anderlini Unicomstark Sassuolo-Gramsci Pool Volley Reggio Emilia, Grissinbon Tecnocopie Reggio Emilia-Primedil Cost Seveso, Volley 2001 Garlasco-Texcart Città di Carpi, Pavidea Selta Fiorenzuola-Valpala N&W Bergamo (ore 20,30).

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank