Cuneo vince, a Piacenza non basta Simon

Esordio amaro per Simon al Pala Bre banca Lannutti Cuneo. La formazione piemontese ha saputo far leva sull’ottima prestazione di Sokolov, il più prolifico dei padroni dicasa. Dall’altra parte della rete Piacenza ha pagato veri e propri cali di tensione, che hanno consentito ai biancoblù di prendere il largo nei momenti chiave della partita. Hristo Zlatanov, in difficoltà, è stato sostituito al primo time out tecnico del terzo set da Samuele Papi.
Giovedì sera gli emiliani torneranno in campo per la Challenge cup contro Istanbull.

Bre Banca Lannutti Cuneo – Copra Elior volley Piacenza
3-0 (28-26; 25-20; 25-20)
Formazioni:
Piacenza: De Cecco-Fei; Holt-Simon; Zlatanov-Papi; Marra
Cuneo: Grbic – Sokolov; Ngapeth-Wijsmans; Kohut-Mastrangelo; De Pandis libero.

Primo set: primo punto di Alessandro Fei. Primo tempo di SImon, all’esordio in biancoross 1-2. Si combattepunto a punto 6-6. Ottima correlazione muro difesa 10-12 avanti Copra. Fallo di rotazione chiamato alla Copra Elior 12-12. Muro di Grbic che ferma Zlatanov e Cuneo torna avanti 13-12. PIacenza ha migliorato il suo gioco rispetto alle ultime uscite 13-13. Errore di Holt 14-13. Primo tempo di Simon 14-14. Chiude Zlatanov 14-15. Al secondo time out tecnico 14-16. Ancora avanti Cuneo 20-19. Nuova parità 20-20. Pipe di Ngapeth 21-20. Errore al servizio di Wijsmans 21-21. A segno Hristo Zlatanov 21-22. Primo tempo di Kohut 22-22. Sokolov a segno 23-23. Sokolov a segno 24-24. Errore di Simon 25-24. Errore di Mastrangelo 26-26. Wijsmans non sbaglia 27-26. Cuneo chiude 28-26, è comunque un buon Copra.

Secondo set: Cuneo avanti 3-1. Out SImon 4-2. Dilaga Cuneo 5-2. Time out di Luca Monti sul 6-2 firmato da Ngapeth. Problemi in ricezione per il biancorossi. Fei accorcia le distanze 6-3. Fei ottiene un buon muro out 6-4. Sokolov allunga 7-4. Pallonetto di SOkolov 8-5. Allunga Cuneo 10-7. Piacenza prova a diminuire lo svantaggio 10-8. Piacenza insegue, ma trova la parità con Zlatanov. Piacenza è riuscita grazie agli errori di Sokolov e qualche pecca di troppo. Out il muro di Fei 14-13. Muro di Mastrangelo 15-13. Out Grbic 17-14. Primo tempo di Mastrangelo 18-14. Pallonetto di Simon 18-15: c’è un vero e proprio duello sottorete fra Mastrangelo e Simon. Punto di Sokolov 19-15. Attacco di Sokolov a segno 20-16. Errore di Sokolv, che serve a metà rete. Out il servizio di Simon 21-17. Grande attacco di Fei 21-18. Ngapeth sui piedi di Grbic 22-18. Scivola De Cecco 23-18. Sokolov è il miglior realizzatore dell’incontro 24-19. Errore di Grbic 24-20. Chiude il secondo set Ngapeth, il Copra si è spento a metà del parziale, quando il servizio di Grbic ha fatto male ai biancorossi.

Terzo set: Piacenza avanti 3-2. Kohut in primo tempo 3-4. Splendida diagonale di Ogurcak. Kohut in rete 4-6. Ancora Ogurcak 6-7. Parallela di Ngapeth e Cuneo torna avanti 8-7. Zlatanov in difficoltà, sostituito da Monti: al suo posto Samuele Papi. 12-10. Cuneo a vele spiegate 14-11. Wijsmans al servizio sbaglia 14-12. Errore di Kohut 15-14. Ogurcak a segno 15-15 e nuova parità. 16-15 al secondo time out tecnico. Ngapeth dal secondo set in poi ha giocato un’ottima gara e va a segno 17-16. Out di Mastrangelo 17-17. Ace di Holt, è il primo ace della partita 17-18. Break di 3-0 da parte di Cuneo 20-18. TIme out chiamato da Monti 21-18. Drammatico black out del Copra Elior, che ha collezionato tre eerori consecutivi pesantissimi. Errore di Simon  22-18. Muro di Kohut 23-18. Esce De Cecco entra Corvetta, 6-0 il parziale di Cuneo. A segno Fei 23-19. Wijsmans regala il match point ai suoi 24-19. Out Sokolov 24-20. Ace di Grbic 25-20. FInisce 3-0 per Cuneo.

Radio Sound è Radio Ufficiale del Piacenza volley. Radio Sound, la Radio 100% Grande Sport!

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank