Controlli dei carabinieri: 106 persone identificate e tre denunce

106 persone identificate e tre denunce a piede libero. É il bilancio di una serie di controlli sulle strade che i carabinieri della compagnia di Piacenza hanno messo in atto nelle ultime 48 ore tra Piaenza e Castelsangiovanni e che hanno visto impegnati dieci pattuglie e una ventina di militari. Ieri pomeriggio alle 18 i carabinieri sono interventi in via Pievetta a Castello dove un piacentino di 67 era uscito di strada con la sua auto finendo nel canale. Portato in ospedale si é scoperto che nel sangue aveva un tasso alcolemico di 3,30 e per lui é scattata la denuncia a piede libero e il irritò della patente. Stessa sorte a Vigolzone per un piacentino di 63 anni che é stato fermato alla guida di un’auto senza assicurazione e soprattutto con la patente revocata, mentre invece a Castello un 23enne romeno é stato denunciato dopo che sul furgone i carabinieri gli hanno trovato arnesi da scasso.

blank

In città invece sono ancora in corso le indagini per risalire all’auto pirata che ieri pomeriggio alle 18 ha travolto un ragazzo sulle strisce pedonali lungo lo stradone fanese. Il ferito ha riportato alcune fratture ma non é in pericolo di vita, mentre invece la polizia stradale sta vagliando alcune testimonianze raccolte sul luogo dell’incidente e che potrebbero fornire elementi utili per risalire alla Toyota che si é data alla fuga dopo l’incidente

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank