Pitbull sfugge al padrone e azzanna al volto un ventenne, è grave

Attaccato al volto da un pitbull. La drammatica vicenda è avvenuta lunedì pomeriggio a San Nicolò. Vittima un ragazzo 20enne che ha riportato gravi traumi al viso. Intorno alle 17 un giovane di 14 anni stava accompagnando il proprio cane in giro per le strade del paese, tenendo l’animale al guinzaglio. Alla vista del 20enne, però, nella testa del pitbull è scattato qualcosa: si è diretto verso il giovane che, vedendolo e non sospettando nulla, si è pure accovacciato per poterlo accarezzare meglio. Per il cane è stato ancora più semplice affondare i propri denti nella guancia del ragazzo. Gli amici della vittima hanno in qualche modo allontanato il cane e chiamato il 118: per il ventenne lesioni che hanno interessato mascella e mandibola e lacerato un nervo facciale. Trasportato d’urgenza all’ospedale è stato sottoposto ad un intervento chirurgico che ha permesso ai medici di riparare il danno al nervo reciso. Per il resto rimangono da verificare eventuali altri danni, anche estetici, al volto del ventenne. Sul fatto indagano i carabinieri per accertare eventuali responsabilità. Per ora i familiari del ferito non hanno sporto denuncia.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank