Bonaiuti: “Alla Bakery serve una vittoria per sbloccarsi”

“Alla Bakery serve una vittoria per sbloccarsi. Porterò tutta la mia esperienza e la mia tranquillità. Questa è una squadra di talento e non merita la posizione di classifica che occupa”.La Bakery Basket presenta il nuovo acquisto Mauro Bonaiuti, giocatore classe 1978.  Cresciuto nel vivaio della Fortitudo Bologna nella sua lunga carriera Bonaiuti ha fatto esperienze in A1, B1 e 2 ed in A dilettanti, ma non ha mai giocato in serie B Dilettanti. Il nuovo arrivato potrebbe essere l’arma in più per la formazione del presidente Beccari, che non ha ancora vinto una partita in questo campionato. La presentazione ufficiale è avvenuta all’Old Wild West, noto ristorante piacentino. Non è un caso che sia stato scelto il locale come sede per la conferenza stampa di presentazione del giocatore: il presidente Beccari ha infatti ufficializzato la partnership con la catena di ristorazione il cui logo comparirà sulle maglie della Bakery. La società, dopo le ultime prestazioni negative, spera in una inversione di tendenza e per questo ha messo in cantiere un’ iniziativa per far accorrere i tifosi in massa: domenica prossima ingresso unico a due euro. Per invertire la rotta, dunque, la Bakery punta anche sul pubblico che, a onor del vero, nonostante tutto non ha mai fatto mancare il suo apporto. Con questa iniziativa si spera di incrementare le presenze sugli spalti. Il 34 enne nell’ultima stagione ha militato nel Moncada Agrigento nella serie A dilettanti. Il giocatore vanta esperienze importanti come 4 anni nella Teamsystem Bologna dove ha disputato anche la Coppa Korać. In lega due Bonaiuti è stato protagonista anche a Fabriano prima di fermarsi per tre anni a Ferentino. Nel 2010-’11, passato ad Agrigento, è considerato il miglior acquisto del precampionato. Insomma un giocatore fondamentale per far fare il salto di qualità alla Bakery ancora in attesa della prima vittoria in campionato. “A questa squadra serve un po’ di tranquillità – ha dichiarato Bonaiuti – Non prometto 30 punti a partita, se poi vengono tanto di guadagnato. Ma prometto di dare quella tranquillità che serve per affrontare le gare. Ho visto che la squadra ha perso molte partite alla fine. Ecco manca proprio un po’ di tranquillità. Sono convinto che usciremo da questa situazione”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank