La Bakery stende Milano e rimane in vetta alla classifica

Una Bakery Volley Piacenza che non si vuole più fermare e lo fa strapazzando, tra le mura amiche, la Pro Patria Milano venuta a Piacenza con l’intento di rosicchiare qualche punto.

blank

Una partita studiata nei minimi particolari dallo staff tecnico Corraro e Biasetton sapendo che la squadra milanese era di buon livello e che quindi poteva far girare la partita in un’altro modo.

Un lavoro che ha dato i suoi frutti; le ragazze Bakery han saputo gestire bene la partita dando pochissimi spazi di gioco alle avversarie se non in piccoli scampoli di partita dove solo qualche piccolo ingenuo errore si è potuto registrare sul tabellino delle ragazze piacentine.

Un primo set partito di gran lena dove Brigati e compagne colpiscono ripetutamente un’innoqua Pro Patria. Sempre un vantaggio di 6 punti sulle avversarie che diventano 10 sul finale di set chiuso con un perentorio 25 a 15. Bene in battuta con quattro ace e bene Brigati con quattro attacchi fondamentali.

Si va al cambio di campo con il morale alto;questo ha dato un leggero calo di concentrazione che ha permesso al Pro Patria di sfruttare qualche pallone in più per tentare di rientrare in partita ma nulla han potuto fare contro i colpi inflitti dalla solita Brigati e dagli altri attaccanti Freni e Modena grazie ad una ricostruzione di gioco.Set condotto sempre avanti di un paio di punti fino ai 17; qua la Bakery Volley Piacenza ritrova maggior concretezza in fase di battuta con capitan Arnoldi che piazza tre palloni a terra; aumenta il distacco dalle avversarie e si va a chiudere il secondo parziale 25 a 21.

Non cambia l’assetto al terzo set; Freni e compagne sanno d’aver la partita in pugno. Vengono assestati colpi importanti soprattutto a partita dalla seconda metà del set; qui le avversarie si sciolgono come neve al sole e crollano di nuovo sotto i colpi degli attancanti Bakery. L’ultimo punto arriva da un pallone ben servito da Ronchetti per Freni che chiude set e partita mettendo la palla nei tre metri. Finisce cosi il terzo e ultimo parziale 25 a 18.

Altra vittoria meritata per le ragazze di coach Corraro e Biasetton che stanno lavorando con grande impegno alle preparazioni di ogni incontro; uno a uno guardando la classifica che parla chiaro. Un primo posto merito della concretezza, caparbietà, voglia di uscire dalle difficoltà ma soprattutto la gran voglia di fare e tenere questo fantastico gruppo.

Sabato 8 Dicembre è prevista una giornata di riposo. Si giocherà, ospiti del GrissinBonTecnocopie di Reggio Emilia ,sabato 15 Dicembre.

TABELLINO:

Albertini 5, Arnoldi 13, Brigati 13, Freni 12, Modena 8, Poggi(L), Prazzoli , Ronchetti 2.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank