Monticelli vince la battaglia di Modena e rimane in vetta

Un Monticelli Volley ampiamente rimaneggiato mantiene l’imbattibilità e il primato, pur lasciando un punto sul campo della Scuola di Pallavolo Anderlini, formazione satellite della società Casa Modena. I giovani di casa si presentano al completo dopo numerosi infortuni che hanno caratterizzato la fase iniziale del campionato, mentre i gialloneri monticellesi devono fare a meno di Aquino, tengono a riposo precauzionale Fiorentini e per un breve periodo sono costretti a rinunciare al libero Mangiarotti, vittima di uno scontro con il compagno di squadra Contini.

In avvio, Capogreco schiera la diagonale Meanti-Perini, con Bozzetti e Colombi in posto quattro e Vitelli e Testa al centro. Nel primo set, i modenesi lottano fino al 20-20, poi il Monticelli fa valere la propria maggiore esperienza e chiude 25-20. Dopo il cambio di campo, però, i piacentini commettono troppi errori (alla fine del match saranno 37) e aiutano l’Anderlini a rimanere in partita: dopo un primo set point sciupato con una battuta sbagliata, gli ospiti subiscono due muri che mettono fine al set (26-24) e pareggiano i conti.

Nella terza frazione, Capogreco rischia Fiorentini che, seppur in condizioni imperfette, si rivela decisivo in prima e in seconda linea e guida i suoi verso il 25-22 e il 2-1. Ormai, però, i giovani modenesi sono “in palla” e il match si gioca punto a punto, con l’Anderlini che agguanta il tie break grazie al 26-24 del quarto set.

Nel set corto, il Monticelli mette in mostra varietà di colpi in attacco e finalmente graffia a muro, imponendosi 15-9.

 

SCUOLA DI PALLAVOLO ANDERLINI MODENA-MONTICELLI VOLLEY 2-3

(20-25, 26-24, 22-25, 26-24, 9-15)

MONTICELLI VOLLEY: Bozzetti 26, Canesi 3, Colombi 6, Contini 4, Fiorentini 10, Fornasari (L), Mangiarotti (L), Meanti, Perini 22, Testa 10, Vitelli 3, Zangrandi. All.: Capogreco, vice Grandi

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank