False promesse a piacentini indebitati. Federconsumatori: “Fate querela”

Si fanno chiamare Agenzie debiti, alcune anche Agenzie di recupero debiti facendo il verso alle più note agenzie di recupero crediti. I sedicenti titolari si spacciano per avvocati e consulenti specializzati e assicurano di risolvere situazioni critiche di esposizione debitoria promettendo vittorie certe contro Equitalia in cambio della firma su cambiali per cifre sensibilmente inferiori alle somme dovute all’Erario anche del 60 o 70%. Salvo poi volatilizzarsi nel nulla lasciando il povero debitore non solo con tutto quello che doveva pagare prima di rivolgersi a loro ma con un debito in più pari alla cifra sulle cambiali firmate; che, com’è noto, sono titoli dal cui pagmento è davvero difficile sfuggire.

blank

Casi del genere sono sempre più frequenti in tutta Italia e anche a Piacenza, come confermano dagli uffici di Federconsumatori di via XXIV Maggio. E solo nelle ultime ore se ne sono registrati due per importi da migliaia di euro. Casi che squarciano il velo su uno spaccato sempre più drammatico legato alle nuove povertà e devono mettere in guardia i cittadini. “E’ davvero difficile riuscire a risolvere situazioni del genere una volta firmate le cambiali – sottolinea Angela Cordani, presidente di Federconsumatori – L’importante, comunque, non vergognarsi e sporgere querela rivolgendosi alle forze dell’ordine; solo così è possibile dissuadere il diffondersi di questo fenomeno”. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank