Pratica professionale in Comune per i geometri

L’Amministrazione comunale e il Collegio provinciale dei Geometri e Geometri laureati hanno sottoscritto, nei giorni scorsi, la convenzione che consente il completamento della pratica professionale presso il Comune di Piacenza, per un periodo di sei mesi al termine dei quali verrà riconosciuta, ad ogni praticante ammesso, una borsa di studio del valore di 1500 euro.  Saranno quattro, nell’arco di un anno, i neodiplomati che avranno la possibilità di svolgere questa esperienza presso lo Staff Amministrativo e Contabile Riqualificazione e Sviluppo del Territorio. Già dalla prossima settimana, i primi due praticanti geometri, Davide Braghi e Luca Fogliazza, prenderanno servizio per portare a compimento il proprio tirocinio, seguendo in particolare il lavoro degli Uffici tecnici del Comune nell’istruttoria di pratiche di competenza dello Sportello unico, dell’Urbanistica e del Patrimonio immobiliare comunale. A condividere con il presidente del Collegio dei Geometri Carlo Fortunati la soddisfazione per questa iniziativa, è l’assessore alla Pianificazione e Rigenerazione Urbana Silvio Bisotti: “Credo si tratti di un’opportunità preziosa sia per i giovani che, terminati gli studi, si affacciano alla prima esperienza sul campo, sia per l’Amministrazione comunale che, anche attraverso questa convenzione, consolida ulteriormente i rapporti di collaborazione con il Collegio dei Geometri, interlocutore che rappresenta tanti professionisti qualificati e competenti”.

 

 

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank