Anziano colpito da infarto mentre spala la neve: salvato dalla Croce Rossa

blank

Questa mattina un intervento tempestivo ha salvato la vita a un piacentino di 75 anni: l’uomo stava spalando la neve in via Montebello davanti alla propria abitazione quando è stato colpito da un improvviso arresto cardiaco. Fortunatamente è stato defibrillato dall’equipaggio della Croce Rossa che transitava nella via di rientro da un altro servizio, allertato dal 118. Il paziente si è ripreso dopo tre shock, ed è giunto cosciente in ospedale.

blank

“Il tempo è tutto in questi interventi” – ha dichiarato la responsabile di Progetto Vita Daniela Aschieri – “in questo caso è stato fondamentale avere un defibrillatore sul posto, e il paziente si è ripreso senza bisogno di tante manovre. Eseguita una angioplastica in urgenza dalla equipe emodinamica della Cardiologia, ora è in buone condizioni.” 

E’ stato Michele Gorrini, dipendente della Croce Rossa, a guidare le operazioni che hanno salvato l’anziano, come ha raccontato a Radio Sound: “Abbiamo applicato il defibrillatore, abbiamo fatto il massaggio, la rianimazione cardio-polmonare. Il defibrillatore ha scaricato tre volte: poi è intervenuta anche l’auto medica. Quando abbiamo caricato il paziente, ormai s’era già ripreso e riusciva a parlare con noi.” 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank