Accoltellato in Piazza Cavalli: migliorano le sue condizioni cliniche

Sono sensibilmente migliorate le condizioni del giovane milanese accoltellato al collo ieri pomeriggio in piazza Cavalli.  I medici lo hanno giudicato guaribile in quindici giorni. Inizialmente le sue condizioni erano apparse gravi, sia per il punto vitale in cui era stato ferito, sia per l’abbondante perdita di sangue patita. Proprio per questo motivo la persona accusata del ferimento del milanese che ha 31 anni, per il momento resta in carcere con l’accusa di tentato omicidio: si chiama Roberto Carta, 43 anni, originario di Iglesias in provincia di Cagliari.Intanto dalla questura sono stati resi noti i motivi che avrebbero originato la lite conclusasi con il ferimento del trentunenne. Pare che il sardo abbia avuto un battibecco con l’agente della polizia municipale del corpo di guardia. Il milanese e un altro giovane sarebbero intervenuti in difesa dello stesso vigile urbano e da questo gesto sarebbe scaturita la rabbia del quarantatreenne che sarebbe passato alle vie di fatto impugnando un coltello.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank