Ultime ore per salvare Crema e giocare la sfida di domenica con Piacenza

Oggi si dovrebbe sapere qualcosa di più chiaro in merito alla gara di domenica con la Rebecchi Nordmeccanica impegnata a Crema. La società lombarda, in gravi difficoltà economiche, da tempo sta dialogando con la Lega per trovare una soluzione positiva, che adesso però sembra lontana, per proseguire la stagione sportiva 2012/2013. La proprietà ha provato diverse strade per reperire nuove risorse, ma la ricerca non sembra andata a buon fine e la squadra potrebbe rinunciare a tornare in campo. Nelle ultime ore si è fatta avanti l’ipotesi che a salvare Crema potrebbe essere il patron dell’ Asystel Antonio Caserta. Se l’imprenditore dovesse però andarsene da Villa Cortese potrebbero nascere problematiche per un altro club che dovrebbe ridimensionare le ambizioni. “Non so se giocheremospiega l’allenatore di Piacenza Mazzanti ma è un peccato non farlo perché verrebbe falsato tutto il campionato. Già lo scorso anno abbiamo vissuto questa situazione con Conegliano…quindi spero domenica di giocare!” Per quanto riguarda la Coppa Italia è stato invece spostato il match con Chieri da mercoledì 9 gennaio a martedì 8 per la concomitanza con la gara di Coppa Italia di calcio Juventus Milan. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank