Albanese truffato per l’acquisto di un’auto su internet: tre denunce

Truffa a Castelsangiovanni denunciata da un quarantenne albanese. A luglio l’uomo aveva risposto ad un’inserzione pubblicata sul sito subito.it riguardante la vendita di un’automobile: si era così messo in contatto con un signore che sosteneva di chiamarsi Lorenzo, che gli aveva fornito i dati postali per pagare. 1700 euro in totale. L’albanese ha versato 100 euro d’acconto e non ricevendo risposte ha capito d’esser stato truffato. Rivoltosi ai carabinieri per sporgere denuncia, è riuscito a rintracciare ben tre truffatori: una moldava di 39 anni e residente a Milano, un milanese di 29 anni sempre di Milano e, dall’analisi dei prelievi del conto, intestato a un certo Lorenzo, un pavese di 45 anni. Era proprio lui il venditore, che si nascondeva però dietro un falso nome. Il sistema di videosorveglianza di Magenta, dove venivano effettuati prelievi, ha permesso di rintracciare i truffatori. Sono stati denunciati per truffa in concorso. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank