Giunta Dosi, in Consiglio esplodono i mal di pancia della maggioranza

blank

“Mi domando se questa amministrazione sia in grado di decidere”. Intervento critico, oggi in Consiglio comunale, nei confronti della giunta Dosi da parte di un consigliere della maggioranza, Marco Pascai del Pd. Pascai ha chiesto al sindaco di intervenire per risolvere le problematiche legate alla pista ciclabile su Corso Vittorio Emanuele. Tre le soluzioni caldeggiate; “farla rispettare con installazione di cordoli, prendere atto che non serve a nulla, quindi toglierla; guardare avanti e in alcuni giorni e fasce orarie chiudere al traffico veicolare”. Critico anche l’intervento di Roberto Colla (Moderati). Colla si è chiesto: “Ma quali delibere di giunta ha votato fin qui questo Consiglio? Ho contato solo 9 delibere, tutte legate al bilancio. A noi Moderati non fa piacere. Non sapere cosa rispondere ai cittadini non è bello. D’accordo, ci vuole del tempo, ma ora bisogna partire decisi e tentare di fare qualcosa di straordinario. Il tempo del rodaggio deve essere considerato chiuso così come il tempo delle attenuanti. Se le cose continueranno così ci troveremo in notevole difficoltà. Questo richiamo vuole essere uno sprone, ma speriamo che arrivi la scossa”. Andrea Paparo (Pdl) è intervenuto manifestando le sue preoccupazioni su Iren. Il capogruppo del Pdl Marco Tassi ha chiesto chiarezza sull’Imu. Marco Colosimo (Piacenza Viva) è intervenuto sui disturbi alimentari dei giovani di Piacenza. 

blank

Stefano Borotti (Pd) ha ringraziato il sindaco per il messaggio di solidarietà rivolto alla città con il tuor pre natalizio “in tanti luoghi della sofferenza della città. Ho visto l’effetto che ha determinato nei volti dei nostri anziani e malati”. Borotti ha poi sottolineato i risultati del sondaggio del Sole 24 Ore che vedono salire, seppure di poco, le quotazioni del sindaco Dosi rispetto a un generale calo: “I cittadini non si sono sbagliati a votare Dosi. Oggi inizia il 2013: consiglio dosi massicce di impegno a tutti, a partire dal questa maggioranza. In modo tale che partano a spron battuto le realizzazioni che abbiamo promesso”. Massimo Polledri (Lega) ha fatto un intervento politico: “Mi fa piacere che si sia ricostituita un’alleanza storica con l’amico Tommaso Foti”. Filiberto Puztu (Misto) è interveuto sull’appello rivolto a tutti i consiglieri dal comitato della Pertite: “Non sono alla ricerca di alcuna primogenitura, ma non vorrei vedermi scavalcato da una mozione urgente visto che io ho presentato una mozione sul tema. Questo appello non è firmato da nessuno. Mi è stato chiesto di ritirare la mia mozione in quanto se l’ho presentata io rischia di non passare. Non si ragiona così. Se il comitato Pertite non capisce che devono allargarsi, difficilmente acquisteranno forza. L’invito al comitato è di darsi una mossa e di cambiare strategia perché avanti così perdono”. Il consigliere dell’Idv Samuele Raggi ha fatto un intervento critico dopo il caso Beltrani: “Prendiamo atto di essere stati espulsi dalla maggioranza. Continueremo a portare avanti quanto sostenuto in campagna elettorale”. Diverso il giudizio di Barbara Tarquini (M5S) e Christian Fiazza (Pd): “Un assessore va sfiduciato se lavora male. Bene ha fatto il sindaco Dosi”. Fiazza: “Nessuno ha espulso l’Idv”.

Alla fine delle comunicazioni è intervenuto il sindaco Paolo Dosi: “Pista ciclabile Corso, a breve cisaranno possibilità di intervenire. Imu,siamo ancora in fase di ricevimento dei dati definitivi. Senz’altro è una tendenza che genera qualche preoccupazione. Probabilmente avremo minori entrate, ma in questo momento non abbiamo motivo per generare allarmi. Così come è stata concepita, a Piacenza l’Imu è meno gravosa rispetto al panorama nazionale. Ex Macello, sotto il profilo legale e giudiziario non abbiamo motivi per essere preoccupati. Tema fioriere di via XX Settembre, stiamo cercando di raggiungere un accordo con i commercianti. Sul tema del carcere. Suggerirei un incontro con la dottoressa Zurlo per consocere meglio le caratteristiche di un carcere che ad oggi non sono così allarmistiche”. Sul caso Ikea: “L’accordo è ancora in fase di trattativa. Speriamo che mercoledì prossimo si possa arrivare a porre la parola fine. Mi auguro che fino ad allora ci sarà una pausa nelle proteste”. Sul tema della Pertite ha voluto riservare una risposta al comitato “dopo che sarà discussa la mozione del consigliere Putzu. Ribadisco solo che l’obiettivo politico di farla diventare parco verde resta”.

 

DESIGNAZIONE SETTE MEMBRI COMMISSIONE QUALITA’ ARCHITETTONICA: i sette componenti sono: Claudio Maccagni (indicato da Rifondazione comunista, ma designato con i voti del centrodestra), Paolo Milani, indicato da Pc Viva, Raffaello Zanardi (geologo in quota Pdl), Marcello Spigaroli (indicato dal Pd), Elena Fattorini, Dario Baia e Giambattista Castelli.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank