Proteste all’Ikea la mattina, spaccio di droga la sera: condannato 29enne

blank

Due anni, due mesi e venti giorni di carcere per il facchino dell’Ikea scoperto a spacciare cocaina. Nei giorni della protesta al Polo Logistico di Le Mose, il 29enne albanese era sempre in prima fila, a chiedere giustizia e a lanciare slogan contro la polizia. Una sera del 5 novembre però era stato fermato a Milano insieme ad un amico per un normale controllo. Ma il nervosismo ha tradito entrambi, convincendo la Polizia ad analizzare meglio la vettura. Proprio all’interno dei sedili gli agenti avevano trovato la droga. Per entrambi erano scattate le manette per possesso di stupefacenti a fini di spaccio. Arresto che era stato convalidato dopo una notte in carcere a Lodi. Condanna per il 29enne, mentre l’amico è stato assolto perché estraneo a ai fatti. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank