L’ex comandante Boemi parteciperà al bando per dirigere la Municipale

L’esperienza a Piacenza dell’ex comandante della polizia Municipale Elsa Boemi non è conclusa. E’ stata lei stessa, in mattinata durante il bilancio dell’attività del Corpo, a confermare che ha intenzione di ricandidarsi al ruolo. Boemi era stata esclusa nel taglio previsto dalla giunta comunale che aveva deliberato il piano occupazionale risolvendo a fatica il nodo dei 12 dirigenti i questo modo: nove saranno riconfermati, due andranno a nuovo bando. Il taglio riguardava il dodicesimo dirigente, la Boemi appunto, che è dipendente del Comune di Brescia.

blank

A pesare su questa scelta, comunque sofferta, della giunta Dosi la condanna a cinque mesi per peculato cui la comandante ha presentato ricorso in appello. Ora però l’ex comandante ha ufficializzato la sua partecipazione al bando, che il Comune aprirà nei prossimi giorni, per cercare un nuovo dirigente. “Spero davvero di poter tornare a essere il comandante della Municipale – ha detto in mattinata – anche per riallacciare il bel rapporto lasciato con i cittadini di Piacenza”.

Il sindaco Paolo Dosi ha annunciato che il concorso sarà indetto entro l’estate e che quindi in pochi mesi si avrà il nuovo comandante della Municipale di Piacenza. In questo momento, infatti, è stata aperta uan fase di passaggio in cui la dirigente comunale Renza Malchiodi si trova a ricoprire il ruolo di comandante ad interim, affiancata da collaboratori, esperti vigili urbani, che gestiranno l’incarico di coordinamento nella pratica.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank