Un Copra a due facce vince il derby d’Emilia

Al Pala Panini il Copra Elior volley Piacenza piega Casa Modena in 4 set. L’avvio è davvero da incubo per i ragazzi di Monti, superati per 25-12 dai canarini nel primo parziale. Dal secondo set le cose cambiano: Piacenza è più ordinata in regia e più costante a muro sfrutta al meglio una Modena inconsistente. Nel terzo e quarto set Modena cresce, ma sono i singoli, in questo caso Fei prima e Simon poi a fare la differenza, soprattutto dai 9 metri: decisivo il break di 7 punti alla fine dell’ultimo set, generato dal turno al servizio di Simon. Piacenza tornerà in campo in campionato Sabato prossimo, ore 17 e 30 al Pala Banca,  in un altro big match contro Cuneo.

blank

Casa Modena – Copra Elior Volley Piacenza
1-3 (25-12; 14-25; 22-25; 20-25)

Formazioni:
Modena: Baranowicz in palleggio, Casadei opposto, Vesely e Piscopo al centro, Quesque e Deroo di banda e Manià libero
Piacenza: De Cecco in regia, Fei opposto, Tencati e Simon al centro, Papi e Zlatanov di banda e Marra libero

Praticamente esaurito il Pala Casa Modena per questo derby
Primo set: Il derby inizia con un ace di Simon 0-1. Modena ripristina il pareggio 1-1. Modena ancora avanti 3-2. Muro di Piscopo 4-2. A segno Piacenza con Fei 4-3. Errore di Papi al servizio 5-3. Out Piscopo 5-4. Muro di Fei 5-5. Out Baranowicz 6-6. Modena conduce per 8-6 al primo time out tecnico 8-6. Break di Piacenza 10-6. Errore punto di Zlatanov 11-6. Piccolo black out per Piacenza. Murato Papi 13-7. Al secondo time out tecnico Modena è avanti 16-7, Piacenza ha subito un gap di 10 punti. Piacenza non è praticamente mai stata in partita in questo primo set 24-12.  Modena chiude un set da incubo 25-12. Grossi problemi sia in ricezione che in attacco per Piacenza.

Secondo set: Piacenza scende in campo con un altra mentalità: 6-4 per PIacenza. Il Copra conduce 8-5 al primo time out tecnico. I biancorossi mantengono il vantaggio 7-10: Monti non ha cambiato molto, ma Piacenza è più pulita ed ordinata sia a muro che in fase di regia. Punto di Casadei. Zlatanov allunga 8-13. Ancora il capitano a segno 8-14. Modena ora sbaglia tantissimo 10-18. Punto di Piacenza 11-19. Ace di Simon 11-20. A segno Casadei 12-20. Primo tempo di Tencati 21-12. Muro di Papi su Deroo 12-22. Out De Cecco 13-22. Samuele Papi a segno 13-23, Piacenza sta facendo vedere un’ottima pallavolo adesso. Muro a tre su Zlatanov 14-23. Set point per Piacenza. Primo tempo spettacolare di De Cecco per Simon 14-25.

Terzo set: Ace di Fei e mini break  per Piacenza 2-5. Muro di De Cecco 2-6. Out l’attacco di Casadei 2-7. Out Zlatanov 4-7. Simon a segno 4-8. Modena torna sotto 11-13. Una serie di errori del Copra, soprattutto in regia hanno permesso a Modena di tornare in partita 12-14. Marra non trattiene l’attacco di Deroo 13-14. Papi infila il muro 13-15. Out il servizio di Simon 14-15. Piacenza avanti 14-16 al secondo time out tecnico. Non una bellissima pallavolo. Piacenza ha subito parecchio il servizio di Piscopo. Si torna in campo. Ace di Sala 16-16. Errore di Sala. Buon attacco di Celitans 17-17. Modena passa in vantaggio con Deroo  19-18. Primo tempo di Simon 19-19. Invasione di Manià 19-20. Zlatanov e Simon murano Celitans 19-21. Importantissimo punto di Zlatanov 19-22. Grande merito va nel servizio di Fei in questa fase. A segno Deroo 20-22. Simon a segno 20-23. Set point per Piacenza 21-24. Out Papi 22-24. Chiude Tencati a muro 22-25

Quarto set: 3-3 si combatte punto a punto. Fei a segno 3-4. Errore al servizio di Fei 4-4. Ancora a segno Fei 4-5. Modena passa in vantaggio 6-5. Al secondo time out tecnico Modena avanti 8-6. Mini break per Modena 9-6. Piacenza ritorna in gara grazie ad Alessandro Fei, per ora il migliore in campo. Muro di Zlatanov 10-11. Celitans passa 11-11. Un set agonisticamente ad altissimi livelli. Diagonale di ZLatanov 11-12. In rete il servizio di Casadei 12-13. Nuova parità con Quesque 13-13. Errore al servizio di Sala 13-14. Sbaglia anche Zlatanov 14-14. Fallo di Zlatanov e Modena passa avanti 14-15. Modena avanti 16-14.  Ace di Celitans 17-14. Di seconda intenzione De Cecco 17-16. Ace di Simon 17-17. Altro punto di Simon 17-18: Simon sta facendo la ddifferenza al servizio. Grandissimo attacco di Fei. Piacenza continua a condurre 20-17. Ace di Simon determinate. 7 punti consecutivi del Copra, in gran parte merito di Simon. Torna sotto Modena 19-21. Muro di Tencati 19-23. Muro di Tencati 20-25

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank