Visita guidata al Collegio Alberoni dedicata al Fondo Librario di Arata

Domenica 3 febbraio 2013, alle ore 17.15, in coincidenza con l’ultimo giorno di apertura della mostra intitolata Giulio Ulisse Arata, Architetture in Emilia Romagna, in corso alla Galleria Ricci Oddi e organizzata dalla stessa Galleria Ricci Oddi e dall’Ordine degli Architetti di Piacenza, in occasione del 50° anniversario della morte dell’architetto piacentino, si terrà, con partenza dalla Galleria Alberoni, Via Emilia Parmense, 67, una visita guidata speciale interamente dedicata al prezioso Fondo Librario di Giulio Ulisse Arata donato al Collegio Alberoni e in esso custodito.

blank

L’evento è promosso da Opera Pia Alberoni e Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Piacenza. L’ingresso è gratuito e l’iniziativa è aperta a tutti gli interessati.

La visita guidata speciale prevede una prima ricognizione generale, a cura delle guide del Collegio Alberoni, nel vastissimo Fondo Librario dell’Architetto Arata, 12.000 volumi di cui circa 10.000 libri e 2.000 opuscoli, con 20 cinquecentine, fra cui il prezioso commento di Guglielmo Filandro a Vitruvio, stampato a Roma da Andrea Dossena nel 1544, 142 seicentine, 744 settecentine, 805 libri stampati nei primi 30 anni del XIX secolo.

A questa prima fase seguirà un viaggio tra gli scaffali del Fondo, guidato dagli architetti Filippo Armani e Olga Chiesa, alla scoperta della collezione vinciana di Giulio Ulisse Arata.

blank

Nel suo ricco patrimonio librario spicca infatti, distinguendosi come la più consistente in un’analisi tematica, la raccolta di volumi dedicati a Leonardo da Vinci, circa 138. La collezione di libri vinciani testimonia una ricerca approfondita intrapresa da Arata a tutto tondo su questo personaggio, con volumi riguardanti tanto l’opera artistica e architettonica, quanto quella filosofica e scientifica (anatomia, botanica, geografia, fisica), un interesse intellettuale sfociato professionalmente nel progetto di restauro della casa natale di Leonardo e nella nomina a membro del Comitato per le onoranze a Leonardo (1950).

Filippo Armani e Olga Chiesa, che hanno effettuato uno studio sulla collezione vinciana di Giulio Ulisse Arata sfociato nel saggio pubblicato nel catalogo della mostra in corso alla Galleria Ricci Oddi, guideranno il pubblico alla scoperta di rari e preziosi volumi e, attraverso essi, sveleranno alcuni tratti della figura dell’illustre collezionista e la sua passione per Leonardo. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank