Arriva Balotelli, scontri tra ultras del Milan e polizia: fermato piacentino

Si erano recati di fronte al centralissimo ristorante “Giannino” dove stavano cenando il neo acquisto Mario Balotelli e il presidente del Milan Adriano Galliani. Mercoledì sera un gruppo di tifosi voleva festeggiare il bomber proveniente dal Manchester City, ma secondo le forze dell’ordine il manipolo ha cominciato ad eccedere, creando complicazioni al traffico e accendendo fumogeni. Si è creata tensione e ne è nato un parapiglia con le forze dell’ordine. La situazione era sfuggita di mano e il parapiglia si era trasformato in un vero e proprio scontro, con un agente di polizia rimasto ferito alla testa da una bottiglia. Alla fine sono stati individuati sei tifosi tra i quali anche un piacentino. Si tratta di Luigi B., 25 anni. Gli inquirenti hanno trovato nelle loro abitazioni gli indumenti indossati durante gli scontri, messi poi a confronto con immagini nelle procedure di riconoscimento. I sei tifosi, pregiudicati e due dei quali gia’ colpiti da Daspo, il provvedimento di interdizione alle manifestazioni sportive, sono accusati di lesioni aggravate e resistenza aggravata a pubblico ufficiale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank