Ignazio Marino (Pd): “Servizio sanitario pubblico accessibile a tutti”

“Un servizio sanitario pubblico accessibile a tutti”. Lo propone il senatore del Pd Ignazio Marino giunto oggi a Piacenza per la campagna elettorale e accolto dal sindaco Paolo Dosi, dal segretario Vittorio Silva e dal candidato Marco Bergonzi. Marino, da buon medico, si è soffermato sulle proposte del Pd in campo sanitario. “Gli altri partiti propongono una sanità con ingresso delle assicurazioni private sottoscritte dai privilegiati in cambio di uno sconto sull’Irpef. Questo provocherebbe la creazione di due sanità: una privilegiata per i più ricchi e una più povera per i meno abbienti. Per noi questo è inaccettabile. L’accesso alla salute uguale per tutti”. E ancora: “Noi proponiamo inoltre una agenzia di valutazione e verifica dei risultati che renda trasparenti gli esiti così si saprà chi spreca risorse e chi ha un sistema virtuoso. Ci sono regioni dove per un’operazione all’ernia si fa entrate all’ospedale sette giorni prima dell’intervento. Uno spreco inaccettabile”. Infine una battuta sui recenti sondaggi che danno una differenza di sette punti tra centrosinistra e centrodestra. “L’unico sondaggio che conta è quello del 25 febbraio quando noi vinceremo e andremo al Governo”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank