Una proposta di matrimonio nello spazio per San Valentino

Sebastian, un Francese di 35 anni, sarà il primo uomo, il 14 febbraio 2013, a fare la sua proposta di matrimonio nello Spazio, a un’altezza di 30 chilometri. Il viaggio spaziale sarà filmato nella sua interezza, dal decollo fino alla messa in orbita della dichiarazione d’amore nella stratosfera.

Per la cifra non esattamente indifferente di 4990 euro, l’uomo, proprietario di un ristorante a Parigi, ha richiesto il servizio di ApoteoSurprise, un’agenzia di eventi decisamente fuori norma, specializzata nella messa in scena di proposte di matrimonio spettacolari. Il giorno di San Valentino, la foto della coppia e il messaggio “Vanessa, mi vuoi sposare?” saranno fissati a un pallone sonda e rilasciati nel cielo da professionisti dell’esplorazione spaziale. Ogni passo del lancio sarà catturato da una videocamera: in circa tre ore il messaggio di amore salirà fino a 30 chilometri d’altezza, dunque le ultime immagini capteranno lo splendido sfondo del pianeta terra. Poco dopo il pallone sonda scoppierà e si aprirà un paracadute che dovrebbe riportare a terra il sistema video. Una volta recuperata, la registrazione verrà montata e mostrata alla fidanzata di Sebastian, che diventerà la prima donna della storia a ricevere una proposta di matrimonio nello spazio.

Tutti i dettagli dell’operazione sono stati illustrati lunedì 11 febbraio da Nicolas Garreau, fondatore di ApoteoSurprise, durante il programma “Taxi Driver” di Radio Sound. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank