Ruba abiti in un negozio e spintona la direttrice, rumena arrestata

Arrestata per rapina impropria e per lesioni. Si tratta di una rumena di 39 anni pluripregiudicata, già allontanata dal territorio italiana. Tutto è partito dalla segnalazione della direttrice di un negozio di abbigliamento del centro che aveva notato una donna sospetta che si nascondeva nel camerino. Dentro le placche antitaccheggio staccate dagli abiti e le grucce. La direttrice nota la donna che esce senza fare acquisti, viene seguita. Per sfuggire alla direttrice, la rumena si rifugia su un autobus in sosta abbandonando una borsa voluminosa. Ma anche qui la direttrice sale sul mezzo pubblico e chiama la polizia. Siamo in via Cavour angolo via Borghetto. Il conducente del bus capisce che qualcosa non va e resta fermo. Nasce una colluttazione tra la rumena, che voleva scappare, e la direttrice che viene lievemente ferita (ne avrà per sette giorni). Poco dopo la straniera viene bloccata dagli agenti di polizia. Gli abiti rubati erano indosso alla donna: aveva un parka e uno spolverino per un valore complessivo di 150 euro. Anche la borsa viene recuperata e dentro c’era un coltello da cucina con lama da venti centimetri. La donna è stata anche denunciata per porto abusivo di oggetti atti all’offesa.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank