Caso Monte Paschi di Siena, Lega Nord in piazza: “Tornare all’economia reale”

Chi ha sbranato il Monte Paschi di Siena? Lo chiedono i militanti della Lega Nord di Piacenza che questa mattina sono scesi in piazza per un corteo terminato con un presidio di fronte a Palazzo Mercanti. “Basta economia creativa, torniamo all’economia reale” si legge su uno striscione. Una vicenda, quella di Mps, che ha toccato anche la nostra città con il presunto coinvolgimento della Fondazione di Piacenza e Vigevano in investimenti fallimentari, come ricorda Pietro Pisani segretario provinciale della Lega Nord: “Speriamo davvero che le notizie emerse in questi giorni non siano vere e che il consiglio della Fondazione sia in grado di chiarire come stanno davvero le cose perché diversamente sarebbe un danno gravissimo per tutti i piacentini che hanno lasciato nella Fondazione diverse centinaia di milioni”.

blank

Decine i militanti che dopo il corteo hanno scelto Palazzo Mercanti per allestire un sit in: “Abbiamo scelto Palazzo Mercanti, sede della giunta comunale perché vogliamo sentire cosa ha da dire la sinistra in merito al caso Mps” chiosa Pisani.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank