Ancora furti in città: due riusciti in appartamento e tre a vuoto

Due furti riusciti e tre tentati nella notte a Piacenza. Ad essere colpiti con successo due appartamenti, uno in via Grandi dove sono stati rubati due orologi e una fede nuziale, l’altro in via Cavour dove sono spariti monili in oro per una valore di qualche centinaio di euro. In tre casi invece il suono dell’allarme ha costretto i malviventi alla fuga. In un cantiere edile in via Razza dove hanno tentato di tagliare i fili elettrici che hanno azionato l’antifurto; alla stazione di benzina Agip di via Farnesiana dove i ladri hanno tentato di aprire la porta del magazzino facendo suonare l’allarme; e sempre il suono dell’allarme ha indotto alla fuga i ladri che volevano colpire in un bar di via dei Pisoni. La cronaca segnala anche un camionista siciliano derubato da una prostituta di 350 euro. L’uomo stava dormendo ha sentito bussare al portellone da una lucciola straniera che chiedeva aiuto. Con un gesto fulmineo quest’ultima gli ha soffiato una borsa ed è scappata a bordo di un’auto. Infine un piacentino di 29 anni è stato denunciato per furto di un paio di scarpe da ginnastica alla coop Gotico.  

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank