“Sono un carabiniere”. Con un raggiro soffia un paio di scarpe al commesso

Ennesimo furto in appartamento: una residente in via Laudi ha riferito alla polizia d’aver trovato la porta di ingresso aperta, senza segni di effrazione. All’interno erano stati rubati alcuni monili e poche decine di euro in contanti. I ladri purtroppo ricorrono sempre più spesso anche ai raggiri. Ne sanno qualcosa al negozio  Max Fashion di via Sopramuro. Uno sconosciuto prova un paio di scarpe, dichiara di chiamarsi Diego Miranda e d’essere un carabiniere amico del gestore: malgrado l’operazione di pagamento con carta di credito non vada a buon fine, il commesso lo ritiene in buona fede e gli consegna le scarpe, del valore di 70 euro. Peccato che da un controllo successivo presso la caserma dei carabinieri, non risulti nessun Diego Miranda.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank