Dal lodigiano: investita a Lodi, anziana muore sul colpo; a Borghetto infor

Travolta e uccisa da un camion in retromarcia. E’ accaduto stamattina nei pressi dell’ ospedale maggiore di Lodi, zona che, definizione, dovrebbe essere protetta per definizione. L’incidente si è verificato tra all’incrocio tra le vie Borgo Adda e Isola Caprera. L’anziana, 87 anni,  abitava in zona ed era molto conosciuta. Secondo una prima ricostruzione dei fatti il camion, che doveva scaricare della merce in un negozio, stava effettuando una manovra in retromarcia, per entrare così in via Isola Caprera. L’anziana stava attraversando sulle strisce pedonali ma il conducente non  l’ha vista. L’anziana è deceduta sul colpo.BORGHETTO LODIGIANOIncidenti sul lavoro anche nel lodigiano. Un volo da 5 metri d’altezza: due i muratori feriti ieri a Borghetto Lodigiano in un incidente sul lavoro. I due sono precipitati da un ponteggio  per i lavori di ristrutturazione ad un portico che si affaccia su un cortile interno.  Si tratta di due 49enni residenti entrambi a Sant’Angelo Lodigiano. Per loro alcune fratture e contusioni al corpo. A salvarli probabilmente la terra battuta su cui sono atterrati, che  è riuscita ad attutire il colpo al suolo. E ora sono in corso le indagini per cercare di capire le cause del cedimento strutturale del ponteggio Sembra che gli operai stessero lavorando per un’impresa edile di Sant’Angelo.  ————————————CASALPUSTERLENGOSette clandestini tranquilli vivevano nella frazione Vittadone di Casalpusterlengo dopo essere stati espulsi dal territorio italiano dalla Questura .  Vista la recidiva,  per la legge Bossi-Fini sono stati tutti arrestati. Per sei dei sette egiziani, il provvedimento di espulsione era stato siglato dal questore di Lodi lo scorso 29 marzo: si presume che i 7, poi, incontratisi avessero deciso  di sfuggire alla misura aggregandosi, anche se il nascondiglio era ben poco lontano dal capoluogo quindi facilmente individuabile. Anche perché l’appartamento nel quale sono stati trovati era già stato teatro di simili scoperte nel recente passato.  I sette egiziani hanno un’età compresa tra i 25 ed i 33 anni e sono tutti celibi. Denunciato il proprietario dell’immobile, che si è giustificato adducendo doveri di ospitalità tra connazionali.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank