Copra Elior – l’Itas Diatec Trentino: al Palabanca di scena il big match

Dopo la netta vittoria nell’anticipo di mercoledì per 3 a 0 su Latina, arrivata in fretta in poco più di un’ora, Piacenza pensa al big match di domenica 24 febbraio alle 17.30 quando al Palabanca arriverà l’Itas Diatec Trentino. Anche il Presidente Molinaroli si augura che sia una sfida di alto livello e che la città possa stare vicina alla squadra di Monti che sta facendo un ottimo campionato.Speriamo sia un grande evento…anche se Piacenza, per quanto riguarda il volley, è abituata troppo bene, quindi oggi dove un campionato dove non vinci…viene considerato modesto. Succede anche nel calcio a grandi club come Juve, Milan o Inter, ma noi dobbiamo pensare che siamo in una piccola città dove lo sport di alto livello può essere da traino a tante cose“.

Gli avversari.

Dopo il periodo, intensissimo, che abbiamo vissuto nei primi mesi di questa stagione, ora stiamo sfruttando i vantaggi di un calendario che ci propone solo una partita ogni sette giorniha spiegato Matey Kaziyski, fresco vincitore del Volleyball Globe 2012 nella categoria degli schiacciatoriIl successo contro Castellana Grotte è stato importante per dare continuità al nostro rendimento in campionato e per tenere alto il ritmo del gioco. La classifica continua a sorriderci ma questo non è l’unico aspetto positivo; abbiamo infatti giocato anche una buona partita e pure quando il livello di concentrazione si è un po’ abbassato, come nel corso del terzo set, siamo stati bravi a ritrovare immediatamente la giusta intensità per riprendere l’avversario e chiudere in tre set. Adesso pensiamo all’appuntamento di Piacenza in cui troveremo un avversario che per la storia recente della nostra Società è sempre particolare da affrontare. Lo sarà a maggior ragione in questo caso perché giocheremo in trasferta e i punti in palio varranno tantissimo per entrambe le squadre“. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank